Stampa

Stampa  | 03/15/2017

La tecnologia eldec a servizio dell'industria meccanica: generatori standard ad alte prestazioni per soluzioni di ingegneria meccanica eccellenti

Quali attività sono decisive per il successo dell'industria meccanica tedesca? Uno studio pubblicato due anni fa, dal titolo "Prospettive future per l'industria meccanica tedesca", frutto della collaborazione tra l'associazione tedesca dei costruttori di macchinari e impianti (VDMA) e la società di consulenza McKinsey, ha fornito risposte molto diverse a tale proposito. Oltre il 70% delle aziende intervistate ha tuttavia evidenziato come lo sviluppo di soluzioni di sistema e metodi di integrazione su misura rappresenti uno dei fattori più rilevanti per il successo. Si tratta di un obiettivo che EMAG Automation persegue già da tempo, attraverso lo sviluppo di soluzioni produttive globali adattate in modo perfetto alle esigenze dell'industria automobilistica, settore dove le tecnologie di saldatura laser e giunzione termica sono in prima linea. Questi sistemi integrano spesso generatori eldec, che fungono da sorgenti di energia per il riscaldamento a induzione, fase fondamentale per i processi di giunzione e saldatura laser. L'affidabilità e la versatilità dei generatori rivestono quindi un ruolo fondamentale per il successo di EMAG Automation. Al contempo, la gamma di prodotti eldec si contraddistingue per l'offerta del generatore più adatto a ciascuna configurazione – condizione essenziale per garantire la possibilità di personalizzazione, elemento che riveste un ruolo sempre più importante in questo settore.

La produzione di componenti del cambio o del motore, come ingranaggi del cambio, scatola del differenziale o albero a camme, non avviene più con l'impiego di soluzioni meccaniche standard. Al contrario: nell'ambito dell'industria meccanica si assiste a un rapido aumento del livello di personalizzazione. I clienti sono alla ricerca di soluzioni di produzione globali e allo stesso tempo molto specifiche, in grado di svolgere la loro funzione un pezzo alla volta, secondo la logica del "One Piece Flow". Ogni singola fase, dalla pulizia dei componenti in entrata fino al controllo del prodotto finito, deve quindi essere integrata e adattata in funzione delle specifiche condizioni del componente. A questo compito sono chiamati gli specialisti dell'industria meccanica, che dispongono di un ampio bagaglio di conoscenze maturate con l'esperienza. Sulla base di queste premesse si spiega anche il posizionamento di EMAG Automation: l'azienda è, tra l'altro, specializzata nella lavorazione al laser di componenti di trasmissione e offre ai propri clienti un servizio globale di pianificazione ed esecuzione di progetti, sviluppando soluzioni che garantiscono enormi passi in avanti verso una maggiore efficienza produttiva. Un esempio è dato dagli ingranaggi del cambio la cui lavorazione, grazie agli impianti automatizzati ELC di EMAG Automation, viene eseguita nell'arco di soli dieci secondi: la macchina viene caricata automaticamente, i componenti vengono pressati gli uni contro gli altri, preriscaldati mediante induzione a circa 170 °C e quindi sottoposti a saldatura laser. Il preriscaldamento a induzione garantisce la sicurezza di processo della saldatura e l'assenza di fessurazioni, anche per materiali critici con un elevato tenore di carbonio equivalente o per componenti con geometrie sfavorevoli. Il generatore eldec utilizzato è determinante per garantire un apporto di calore preciso e riproducibile in ogni momento e, da un lato, consente di raggiungere la temperatura di preriscaldamento richiesta mentre, dall'altro, evita variazioni di struttura non ammesse provocate dal surriscaldamento.

Il dott. Andreas Mootz, amministratore delegato di EMAG Automation, illustra le ragioni che hanno portato gli specialisti dell'azienda a scegliere le soluzioni eldec per i loro sistemi globali: "Il fattore determinante per noi è stato l'elevato livello di sviluppo tecnologico. I generatori vantano un'elettronica di potenza e un sistema di controllo molto avanzati, che ci consentono di integrarli nelle nostre macchine o di configurarli su misura. Si basano inoltre su una tecnologia estremamente affidabile" – Questo giudizio è perfettamente in linea con gli obiettivi di eldec: i dispositivi sono il risultato di processi produttivi spesso complessi e vengono sottoposti a verifica completa prima della consegna. Il circuito oscillante di risonanza e una quota rilevante dei componenti sono realizzati internamente – solo in questo modo è possibile per l'azienda raggiungere gli obiettivi di elevata densità di potenza che si è fissata. Poiché tutti i generatori devono sottostare ai più elevati standard qualitativi, al loro interno viene impiegato un inverter solido e tecnicamente maturo che, in combinazione con un sistema di controllo perfettamente coordinato, dà vita a un prodotto estremamente affidabile ed efficiente da un punto di vista energetico. "Si tratta di fattori di qualità importanti per tutti i clienti dell'industria meccanica", spiega Stefan Tzschupke, Head of Business Development Generators presso eldec. "Progettiamo prodotti praticamente esenti da manutenzione, che eseguono le proprie funzioni con assoluta discrezione all'interno della macchina. L'affidabilità e il rendimento che li contraddistinguono sono il risultato di decenni di continuo sviluppo. Il risultato sono componenti estremamente potenti e perfettamente adeguati alle esigenze specifiche di ciascun cliente."

Sempre il generatore più adatto
I costruttori di macchine come EMAG Automation beneficiano in modo particolare dell'ampia gamma di prodotti eldec. Nel loro complesso gli specialisti eldec offrono generatori a bassa, media ed alta frequenza da 5 a 1.500 kW e generatori DF e SDF® da 50 a 3.000 kW. Nelle macchine di EMAG Automation sono installati esclusivamente generatori a media frequenza (MFG). "L'ampio portafoglio prodotti di eldec ci facilita la scelta della sorgente di energia più adatta per il riscaldamento a induzione nella macchina", spiega il dott. Mootz. "Allo stesso tempo la collaborazione è estremamente semplice: praticamente siamo in grado di eseguire l'ordinazione direttamente dal catalogo e alla fine possiamo contare su una soluzione perfetta." L'importanza di generatori "su misura" per il settore dell'industria meccanica è esemplificata dalle uscite multiple: i generatori eldec possono essere forniti su richiesta di 2 - 8 uscite, la cui potenza è regolabile singolarmente oppure in parallelo. "Spesso è necessario avere a disposizione due induttori per il riscaldamento a causa delle diverse geometrie dei pezzi. Quando questo è possibile con un solo generatore, ne conseguono notevoli vantaggi per l'ingombro, il cablaggio interno e il sistema di controllo", aggiunge il dott. Mootz.

Settore al centro dell'attenzione di eldec
La collaborazione tra EMAG Automation ed eldec dura ormai da oltre cinque anni – ed è significativo che sia cresciuta costantemente nel tempo. Ora nelle macchine per il piantaggio e nelle saldatrici laser gli specialisti utilizzano come sorgente di energia per il riscaldamento esclusivamente i generatori compatti MFG di eldec. Lo stesso vale per gli induttori, anch'essi sviluppati e prodotti da eldec. Questo modello di successo ha carattere esemplare per eldec: gli specialisti dell'induzione attribuiscono grande importanza all'industria meccanica e offrono spesso la loro consulenza – a partire dalla fase iniziale di un progetto – per aiutare i loro interlocutori a scegliere la soluzione induttiva migliore per il progetto dell'impianto. In questo modo si ottiene una soluzione solida, su misura ed efficiente da un punto di vista energetico per sorgente di energia, induttore e sistema di raffreddamento. "Su richiesta offriamo ai nostri clienti anche servizi di sviluppo processo. In futuro, ad esempio, i generatori verranno forniti ad EMAG Automation con ricette preimpostate", spiega Stefan Tzschupke. "A tale scopo è necessario mettere in servizio presso eldec l'intero sistema, inclusi generatore, induttore e componenti del cliente.  In questo modo riusciamo ad abbreviare il più possibile la durata di un processo sempre più complesso dopol'integrazione presso i nostri clienti. Le nostre competenze e le conoscenze maturate con l'esperienza nell'ambito dell'induzione vanno a vantaggio dell'intero settore dell'industria meccanica."