Brasatura di un sezionatore di carico

Generatore MF di eldec: produzione più rapida di sezionatori di carico

I sezionatori di carico vengono utilizzati in innumerevoli parti di impianti. Si tratta di un componente standard che deve sostenere a lungo e costantemente sollecitazioni elevate. La brasatura a induzione dei componenti qui riportati come esempio dimostra come in questo caso ogni dettaglio sia importante. Il processo viene eseguito in modo rapido ed efficace con generatori eldec.

Brasatura a induzione precisa di componenti in acciaio

Gli specialisti del settore dell'elettrotecnica adattano il potere di commutazione dei sezionatori di carico alle specifiche prestazioni di un determinato impianto. In ogni caso, alla fine il componente centrale deve presentare una stabilità elevata. Uno dei nostri clienti ha scelto la brasatura a induzione per la produzione di due componenti in acciaio. L'apporto di calore preciso e riproducibile garantisce risultati perfetti sul componente.

La sorgente di energia in questo caso è costituita da un generatore a media frequenza di eldec con una potenza di 15 kW. I vantaggi sono notevoli: la tecnologia è esente da manutenzione e dotata di componenti a transistor particolarmente solidi. È inoltre possibile dosare l’energia con una precisione di scostamento attorno al 2%. Infine questi dispositivi, configurati dagli esperti eldec in base alle specifiche esigenze di ciascun cliente, sono caratterizzati da una maggiore facilità di utilizzo.

Brasatura di un sezionatore di carico

Vantaggi

  • Processi di brasatura riproducibili
  • Maggiore rapidità di processo
  • Senza manutenzione
  • Rendimento elevato
  • Protezione basata su solida tecnologia 
  • Facilità di utilizzo

Relevant Generators

Messaggio

product Inquiry - IT
Informativa sulla protezione dei dati*
Contact*

Ho la facoltà di revocare il mio consenso in qualsiasi momento con efficacia per il futuro. Per farlo è sufficiente inviare una comunicazione scritta a: EMAG GmbH und Co KG, Austraße 24, 73084 Salach, Germania oppure a communications@emag.com.

* Campo obbligatorio